Certificazione Ambientale ISO 14001

ambiente 14001Servono davvero le Certificazioni Ambientali (ISO 14001) ?

Con un blog nuovo di zecca come questo, c’è l’imbarazzo della scelta… da dove partire, per raccontarci, specialmente visto che facciamo molte cose per le aziende?

Ci siamo consultati e, visto che in questo momento abbiamo molte richieste per il supporto alle certificazioni, specialmente alla ISO 14001 abbiamo deciso di partire da lì.

Certificarsi, e specificamente in ambito ambientale, è importante per un’azienda. Parliamo di certificazioni per la gestione ambientale che portano l’azienda a dotarsi di una politica ambientale, di definire gli obiettivi ambientali e di rispettare le norme previste.

 

Cosa sono le Certificazioni Ambientali?

Le certificazioni ambientali sono strumenti di comunicazione su base volontaria. L’azienda sceglie di intraprendere un percorso che riduca l’impatto sull’ambiente – e che ne informi adeguatamente il pubblico. Si tratta di cambiare e migliorare il modo in cui si lavora, per ridurre la pressione sull’ambiente.

Ed ottenere un riconoscimento ufficiale del miglioramento ambientale.

I vantaggi della Certificazione Ambientale sono:

a) Migliorare il mondo in cui noi e i nostri figli viviamo. E scusate se è poco. Per noi in azienda, che abbiamo figli e per cui ci preoccupiamo del futuro, è la molla principale che ci da’ la carica in questo campo.

b) Ottenere una visibilità ed un apprezzamento da parte di mercati in cui i clienti sempre più chiedono un rispetto ambientale da parte delle aziende. Quindi più business, per essere chiari.

c) Mettere a punto strategie che limitino gli sprechi, con adeguati investimenti che taglino i costi e auspicabilmente si ripaghino da soli o facciano migliorare i margini. Ergo, migliorare la bottom line.

Come si fa ad ottenere la certificazione?

Ottenere la certificazione significa mettere a punto un sistema di gestione ambientale – che deve in primis rispettare quelle che sono leggi e norme vigenti.

Il primo passo è quello di fare un audit della propria situazione, una misurazione del proprio impatto ambientale.

A questo punto l’azienda può definire la propria Politica Ambientale – ovvero decidere cosa deve e vuole fare per portare il proprio impatto a livelli accettabili (e in regola con la legge)

Fatto questo, si traducono i piani in azioni e si sviluppano gli interventi per ridurre il proprio peso sull’ambiente. E ci si impegna a raggiungere gli obiettivi definiti in tempi certi.

Possiamo darvi una mano?

D’altra parte, i processi che portano all’ottenimento di una certificazione possono essere faticosi se affrontati in autonomia dall’azienda nella sua relazione con gli enti certificatori, specialmente se è la prima volta che si affronta il tema. Dispersivi in termini di fatica, tempo, risorse distolte dal core business dell’azienda.

Alavie può aiutarvi, vi affianchiamo nel processo e nella conversazione con gli enti certificatori. Semplifichiamo la gestione degli aspetti normativi, vi sappiamo dire cosa fare e come farlo – per fare presto, bene, economicamente.

Se volete, siamo a disposizione per chiarirvi le idee su tutta la faccenda, o per spiegarvi meglio cosa possiamo fare per voi e come. Basta contattarci.