Privacy: le immagini si possono conservare. Per novanta giorni.

Ormai molto diffusi, i sistemi di videosorveglianza si sono rivelati strumenti potenzialmente molto utili per fini di sicurezza e sorveglianza aziendale… ma dato che il loro obiettivo è riprendere il comportamento delle persone che ricadono sotto il loro sguardo, sono entrate di peso sotto la lente d’ingrandimento del Garante per la privacy .

Da un lato esistono i diritti in termini di privacy delle persone riprese o potenzialmente riprese dai sistemi di videosorveglianza. Dall’altro lato è nell’interesse dell’azienda conservare le immagini riprese per un tempo lungo o comunque consono alle esigenze aziendali.

In effetti, ai fini della sicurezza del patrimonio aziendale (e non solo), sarebbe opportuno poter tenere a lungo in archivio le immagini; un’azienda potrebbe rendersi conto che qualcosa di strano è successo solo dopo parecchi giorni, magari oltre la data entro cui era prevista la cancellazione degli archivi. Cancellando quindi anche le prove che avrebbero incastrato i colpevoli o semplicemente confermato o meno l’effettiva violazione.

Diventa quindi interessante la posizione del Garante che, nel caso specifico di un’azienda con particolare problematiche di sicurezza ed ubicata in una posizione isolata, ha autorizzato la conservazione dei filmati per un periodo di novanta giorni  (ma solo per gli eventi che hanno generato un innesco dei sistemi di allarme); termine ben superiore ai due giorni precedentemente “accordati” dalla Direzione Provinciale del Lavoro.

Per approfondimenti, ecco il link al sito del Garante.

E nel vostro caso, come gestire al meglio le questioni relative al delicato equilibrio tra sicurezza e rispetto della privacy?

La soluzione, lasciatecelo dire, siamo noi.

Alavie risolve

Alavie, il consulente esperto sulla Privacy, operante in questo campo da oltre 15 anni, può togliervi parecchi pesi dalle spalle. Per essere in regola in maniera semplice e rapida. Per lavorare meglio, in modo più efficiente, tagliando i costi e riducendo le complessità. Per interpretare i limiti e sfruttare le opportunità.

Alavie è un collaudato partner per la privacy, un consulente esperto che semplifica la gestione degli aspetti normativi e operativi legati alla privacy, riducendo l’operatività e facendo risparmiare, attraverso consulenza e formazione. Assistendo l’azienda perché sia sempre aggiornata e abbia sotto controllo gli adempimenti necessari per gestire la privacy.

Vogliamo provare a parlare di privacy insieme? E’ facile, basta contattarci.