Per gli amministratori delle Aziende, la 231 è un obbligo, dicono i Dottori Commercialisti

Una recente circolare dell’Istituto di Ricerca dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, sottolinea come gli Amministratori aziendali siano obbligati ad effettuare la valutazione dei rischi, come previsto dalla legge 231, trattandosi di un’attività fortemente correlata ai compiti e alla funzioni della carica.

La valutazione dei rischi è la fase preparatoria all’adozione del modello organizzativo 231 che, come già scritto ha una funzione di protezione dell’Azienda e dei suoi amministratori, ponendosi come “scudo” rispetto alle responsabilità legali.

E proprio l’attivazione di questo scudo, ovvero attivarsi per proteggere gli interessi dell’impresa (oltre che i propri personali – in quanto gli amministratori si possono trovare di fronte anche a responsabilità penali rientra perfettamente nei compiti e nelle responsabilità alte dei manager.

Infatti l’adozione di modelli organizzativi come previsti dal Dlgs 231/2001, finalizzati alla prevenzione di tutta una serie di reati ha una validità esimente, purché quanto previsto dalla legge sia stato correttamente implementato dall’azienda.

Come ci si mette in regola con la 231?

Mettersi a norma con la 231 non è una cosa impossibile e nemmeno troppo difficile: si tratta sostanzialmente di sviluppare e adottare, su base continuativa, un apposito Modello Organizzativo, gestione e controllo dell’impresa. E di adottare quelle disposizioni organizzative e procedurali che regolano il delicato rapporto tra attività produttive e ambiente.

Non tutte le aziende però sono esperte in materia – e affacciarsi al mondo della 231 o “rimettere a posto” ciò che si è fatto (non sempre in maniera corretta può richiedere tempo ed energie, che per l’azienda potrebbero essere più utilmente spese nel concentrarsi sul proprio core business. Di qui l’utilità e il vantaggio , di ricorrere ad un consulente esperto, purché competente ed efficiente.

Volete saperne di più sulla 231? Avete bisogno di chiarimenti sulle disposizioni? Serve un supporto per sviluppare ed adottare il corretto Modello Organizzativo?

Visitate il sito Alavie.itcontattateci – sulla 231 svolgiamo una specifica attività di consulenza e supporto per le aziende.

Potremo, se volete, darvi una mano a tutelarvi in modo rapido, efficiente ed economico.