Privacy: obbligo di comunicazione se si perdono i dati

Attenzione alla nuova disposizione del Garante della Privacy, che con il provvedimento 121 del 26 Luglio 2012 ha disposto per ISP e Operatori Telefonici una tempestiva segnalazione in caso di perdita di dati o di calamità naturali.

 

Qualora si verifichi una situazione in cui dei dati personali vengano persi, distrutti o indebitamente diffusi – in casi quali attacchi informatici, calamità, incendi – dovranno essere immediatamente avvisati gli interessati e il Garante.

La comunicazione dovrà avvenire entro 24 ore dalla scoperta della compromissione dei dati, con una prima indicazione dell’accaduto; per essere poi seguita entro i tre giorni successivi da un’informazione maggiormente dettagliata, usando il modulo che il Garante ha messo a disposizione sul sito.

Le sanzioni per il mancato rispetto della norma sono piuttosto pesanti, con sanzioni amministrative tra i 25mila e i 150mila euro.

Se le nuove (e le vecchie) norme vi complicano il lavoro in azienda, c’è una soluzione efficace: Alavie

 

Alavie, la soluzione semplice ed efficace per la Privacy

Alavie si occupa di consulenza privacy , sicurezza e ambiente alle aziende da oltre 15 anni.

Tra i nostri punti di forza la gestione della Privacy in Outsourcing. Permettendo all’azienda di concentrarsi sul proprio lavoro e facendo fare a noi il resto.

Affidandosi a degli esperti che conoscono bene il campo e che sanno come muoversi per non aggravare l’azienda con complessità non appropriate.

Per essere in regola in maniera semplice e rapida. Per lavorare meglio, in modo più efficiente, tagliando i costi e riducendo le complessità. Per interpretare i limiti e sfruttare le opportunità.

Alavie è un consulente esperto che semplifica la gestione degli aspetti normativi e operativi legati alla privacy, riducendo l’operatività e facendo risparmiare, attraverso consulenza e formazione. Assistendo l’azienda perché sia sempre aggiornata e abbia sotto controllo gli adempimenti necessari per gestire la privacy.

Vogliamo provare a parlare di privacy insieme? E’ facile, basta  contattarci.