231: Attenzione alla formazione, aiuta a tutelarsi dalle responsabilità penali

Non sempre si pone la dovuta attenzione al fatto che il modello organizzativo 231 ha anche intense implicazioni dal punto di vista della formazione del personale.

Le aziende sono tenute ad adottare un modello organizzativo che funga da sistema di prevenzione; e per questo rientra nelle attività da svolgere un progetto di formazione che sensibilizzi e educhi il personale impiegato nelle aree di rischio.

Permettendo al personale di contribuire al funzionamento del modello organizzativo e ad una corretta applicazione della 231, attraverso una sensibilizzazione, una conoscenza ed una corretta applicazione di norme e compiti previsti.

I corsi, ovviamente, non potranno essere univoci per tutte le funzioni aziendali; dovranno al contrario essere differenziati in funzione delle competenze, responsabilità e ruoli nell’applicazione del modello 231 delle diverse categorie di persone coinvolte nel percorso formativo.

La formazione che ci protegge

La formazione non solo permette una più corretta funzionalità dell’azienda ma contribuisce a dimostrare la corretta applicazione del modello 231, concorrendo quindi nella funzione di “scudo” che il modello 231 ha nei confronti del management delle aziende; il ruolo di tutela della 231 è proprio quello di preservare l’azienda e il suo management da conseguenze di reati commessi da terzi in azienda – aspetto critico, dato che il dlgs 231/2001 prevede la responsabilità penale degli amministratori per tutta una serie di reati commessi (anche) dai dipendenti.

 

Alavie il consulente esperto per la 231. Anche per la formazione.

Non tutte le aziende sono esperte in materia. Di qui l’utilità e il vantaggio di ricorrere ad un consulente esperto, purché competente ed efficiente.

Alavie è il consulente esperto in 231, che da anni aiuta le aziende sul fronte del modello organizzativo 231 . Ed è una società che da oltre 15 anni lavora sul fronte della formazione obbligatoria per i dipendenti delle aziende.

Dalla combinazione dell’esperienza formativa, della conoscenza della realtà e delle complessità del modello 231, della capacità di analisi e di sviluppo di soluzioni su misura nasce la posizione di forza di Alavie sul mercato – riconosciuta da centinaia di clienti.

Attraverso progetti di consulenza e formazione mirati e dal costo contenuto, facendosi carico di attività che non sono nel core business aziendale. Così l’impresa si concentra su quello che sa e può fare meglio e noi ci facciamo carico di complessità che non è sempre opportuno portare all’interno.

Contattarci è semplice: basta cliccare qui.