Commercialisti: insieme alle imprese, voci e movimenti in crescita (online e non solo).

Nell’attuale difficile momento, testimoniato anche nell’articolo sulle Donne Commercialiste, la Rete continua a dimostrare di essere apportatrice di valore e coesioni. Oltre alle Associazioni di Categoria, nascono anche i movimenti spontanei “di intenti ed opinioni” che arricchiscono l’ambiente di Commercialisti ed Esperti Contabili di nuove energie ed iniziative.

Recentemente si sono distinti, nelle varie pagine dedicate ai gruppi tematici, i post dei Commercialisti che hanno realizzato, il 6 giugno a Roma alla Camera dei Deputati, un incontro fra professionisti ed aziende, allo scopo di scambiare opinioni fattive e coalizzarsi per collaborare insieme al fine di “un Fisco più sostenibile”, come loro stessi lo definiscono, soprattutto per voce del coordinatore, Francesco Vito e dei suoi colleghi del comitato organizzatore: Roberto Manganaro, Giovanni Stefanacci, Emanuela Handel, Manuela Amici, Adriano de Maio, Patrizia Bonaca, Giuseppe Spartà, che su Facebook commentano con parole di entusiasmo la positiva esperienza, la volontà di continuare i confronti fra colleghi ed imprese e la determinazione a portare avanti iniziative e proposte.

6giugno-3La presenza delle aziende rende questa iniziativa interessante e degna di essere reiterata. Come infatti testimoniano quotidianamente i post di numerosi professionisti sui Social Media, i legislatori al Governo hanno sinora dimostrato scarsissimo ascolto delle ragioni dei Commercialisti (viste le ultime decisioni – o indecisioni – normative su Tasi e Pos); l’indignazione di tutti, utenti compresi, è alle stelle ed è ovvio che sia le Associazioni di Consumatori che i Commercialisti stessi, segnalino i problemi causati dall’incertezza legislativa attuale.

Secondo Francesco Vito, in autunno ci saranno ulteriori iniziative che, stando alle adesioni riscontrate sui Social Media dopo questa prima esperienza, è prevedibile che coinvolgano un numero sempre maggiore di professionisti ed imprese, al fine di avanzare insieme verso una fiscalità equa ed una gestione che permetta ai commercialisti di espletare serenamente e compiutamente il loro vero ruolo di supporto all’imprenditorialità italiana ed al suo sviluppo.

Di seguito il video dell’evento, che su You Tube include il comunicato ufficiale rilasciato dal comitato organizzatore, dal quale riportiamo questo significativo stralcio:

“..Tutti uniti per una sola richiesta evidenziata negli interventi dei relatori e a seguire nella tavola rotonda: fiducia verso una ripresa economica dignitosa che vede professionisti e imprenditori uniti ad un fisco che si adopera affinchè il lavoro si traduca in sviluppo professionale, personale e sociale.”


Roma 6 giugno 2014