Nel caso di quote societarie date in usufrutto, chi è il titolare effettivo?

L’identificazione del titolare effettivo di una società, è sempre un’operazione delicata a cui si deve dedicare attenzione.
La regola generale per l’identificazione di questa figura, vuole che, il titolare effettivo sia la persona fisica o le persone fisiche che, possiedano o controllino la società in oggetto, attraverso il possesso o il controllo diretto o indiretto di una percentuale delle partecipazioni al capitale sociale o dei diritti di voto pari al 25 per cento più uno.
Nel caso di quote date in usufrutto ad un soggetto, se non diversamente pattuito, l’usufruttuario ottiene anche il diritto di voto connesso alle quote.
Alla luce di quanto esposto, nel caso il socio usufruttuario detenga più del 25% delle quote e ne abbia il connesso diritto di voto, allora quest’ultimo sarebbe anche titolare effettivo.