La professione di consulente in Alavie: investire sul futuro

Il settore della consulenza è attualmente uno tra i più vivaci nel contesto italiano ed europeo; Alavie è presente a livello nazionale da 25 anni, ed è impegnata a promuovere il valore dei propri servizi nell’ambito della conformità normativa, portando a studi professionali e aziende i grandi benefici che derivano dall’affidare la gestione della compliance a figure competenti ed esperte, esterne allo studio o all’azienda. Questo consente a professionisti e a manager d’impresa di liberare tempo e risorse preziose per seguire ancor più da vicino il proprio business.

Ma come si diventa consulenti? E come si può sviluppare al meglio la propria professionalità nella consulenza?

Ne parliamo con due risorse che hanno costruito la propria professionalità in Alavie: Federico, oggi Responsabile della Business Unit Antiriciclaggio e Letizia, Project Manager in materia di Antiriciclaggio, nonché consulente tecnico-operativo.

La laurea è stato il punto di partenza per entrambe le figure professionali. Da qui l’ingresso in Alavie, grazie agli stage ottenuti tramite i servizi di placement universitari.

Il primo periodo – fondamentale per la preparazione tecnica – è stato particolarmente intenso: in Alavie è previsto per tutti i nuovi arrivati un piano di formazione obbligatoria denominato “Alavie Academy”, un programma strutturato per acquisire le competenze trasversali diffuse all’interno dell’organizzazione. Nel caso specifico dell’Antiriciclaggio, per esempio, tali competenze sono difficili da reperire nel panorama accademico e professionale italiano. Ecco quindi che il percorso formativo Alavie consente da una parte l’apprendimento teorico e tecnico, ovvero lo studio delle normative e delle procedure; dall’altra, l’acquisizione della pratica “sul campo” grazie all’affiancamento dei consulenti già operativi sul mercato, trascorrendo diverse giornate presso i clienti acquisiti.

Per il consulente Alavie, l’obiettivo è sempre ed esclusivamente di accompagnare i clienti verso la piena conformità normativa, a prescindere dai risvolti commerciali che sono unicamente in carico alle risorse di vendita della società. Proprio questo “accompagnamento normativo”, che prevede continua condivisione e verifica dell’operatività e dell’organizzazione con i professionisti e i manager aziendali, consente ai consulenti Alavie di sviluppare anche competenze formative nell’ambito della propria professionalità, che possono essere valorizzate in sessioni tematiche di approfondimento in aula per gli studi professionali o per interi dipartimenti aziendali.

 

Come opera il consulente Alavie

Una delle caratteristiche della professione di consulente che ha da subito colpito i due neo-stagisti in Alavie è stata la dinamicità dell’azienda e la capacità di fare “sistema” tra le risorse impegnate sui vari fronti. “Non ci si ferma mai: mentre si lavora portando avanti l’operatività quotidiana, si mettono continuamente tasselli per l’innovazione futura. Si ascoltano opinioni, si cercano soluzioni. E si condivide con i responsabili delle diverse aree e con l’amministratore delegato l’ingegnerizzazione dei processi, affinché diventino procedure standard in azienda, per migliorare il servizio per i clienti e il lavoro quotidiano dei consulenti”, affermano quasi all’unisono il Responsabile della Business Unit e la Project Manager in materia di Antiriciclaggio.

Pur necessitando di una profonda specializzazione nei diversi ambiti di competenza – dalla privacy, all’antiriciclaggio, ai modelli 231, alle certificazioni ambientali, nonché di attenersi in maniera meticolosa alle procedure aziendali, la professione di consulente in Alavie è quindi un’attività molto varia. È infatti prevista un’operatività su base regionale, in base alla propria residenza. L’attività nello specifico prevede per tre/quattro giorni a settimana la visita a studi o aziende clienti sul territorio, sempre con il coordinamento e il supporto da parte dell’headquarter situato a Desio, in provincia di Monza e Brianza. Gli altri giorni lavorativi vengono dedicati ad attività di back office e aggiornamento normativo, sia in modalità smart working, per chi si trova fuori dalla Lombardia, sia in sede. Almeno una volta al mese il team di consulenza al completo nelle diverse materie si riunisce negli uffici di Desio e si confronta, condividendo esperienze, successi e aree di miglioramento.

Quando necessario, alla professionalità del singolo consulente possono essere affiancate risorse di supporto, sia teorico che pratico. Tutti i consulenti condividono inoltre avanzati strumenti informatici resi disponibili dalla piattaforma tecnologica proprietaria sviluppata internamente dai tecnici Alavie per fornire ai clienti servizi dedicati.

 

La voce dei consulenti Alavie

Uno dei lati di maggiore soddisfazione nella professione di consulente in Alavie è sicuramente l’autonomia, unita alla crescita di responsabilità, che viene progressivamente acquisita lavorando sul campo, incontrando persone e professionalità molto varie”, afferma la Project Manager in materia di Antiriciclaggio.

L’apertura e la voglia di mettersi in discussione sono fondamentali: sul campo e dall’incontro con manager e professionisti c’è sempre molto da imparare. E saper ascoltare è fondamentale per crescere, soprattutto nella fase iniziale della propria carriera”, le fa eco il Responsabile della Business Unit Antiriciclaggio.

È uno degli aspetti che più mi ha colpito fin dall’ingresso in Alavie: già nel corso dell’affiancamento a consulenti senior potevo confrontarmi con il cliente. La sfida con me stesso è stata ben presto quella di divenire autorevole nel più breve tempo possibile, grazie alle competenze acquisite nei mesi di studio, imparando a pormi in maniera corretta nei confronti del mio interlocutore e ad aprire con lui un canale comunicativo ed empatico, per stabilire una relazione positiva. È superfluo evidenziare che questo approccio mi ha consentito di crescere anche nella vita personale, oltre che professionale”, prosegue il Responsabile della Business Unit Antiriciclaggio.

 

Il percorso di crescita in Alavie

Fin dalla fase di recruiting in Alavie viene definito con il candidato il potenziale percorso di formazione e di crescita, esclusivamente in un’ottica di collaborazione di lungo periodo.

A seguito dell’ingresso nelle diverse Business Unit, la società prevede per il neoassunto alcuni passaggi fondamentali, quali lo studio approfondito delle normative e dei sistemi organizzativi e gestionali aziendali. Segue un periodo più o meno lungo di affiancamento, passivo ed attivo, che tiene conto della propensione individuale e delle caratteristiche personali del consulente in formazione.

La preparazione tecnico-normativa in Alavie deve essere impeccabile, prima di poter iniziare ad operare come consulente”, afferma il Project Manager e consulente tecnico-operativo in materia di Antiriciclaggio Alavie. “Ma, innanzi tutto, per essere un buon consulente contano la predisposizione e l’impegno a sviluppare e a far crescere sane relazioni interpersonali, alla cui base ci sono proattività e approccio positivo, propensione al problem-solving e voglia di migliorarsi continuamente”.

 

Consulenza, una professione che crea valore

In Alavie affrontiamo materie molto complesse, e un neolaureato che voglia intraprendere la carriera di consulente deve essere pronto a mettersi in gioco per trovare la propria strada, una volta ricevuta la preparazione e la metodologia fondamentali per la professione: le parole chiave di Alavie sono infatti semplificazione, fiducia ed efficacia.

L’obiettivo – nonché la sfida quotidiana del consulente Alavie – è la creazione di valore attraverso il supporto dei propri clienti nella compliance normativa e nella protezione del loro business a medio-lungo termine, guadagnando così la loro fiducia giorno dopo giorno”, afferma Adele Colosimo Responsabile Risorse Umane di Alavie. “A questo proposito” prosegue, “Alavie è sempre interessata ad entrare in contatto con brillanti neolaureati che vogliano intraprendere la professione di consulente”.

Vuoi saperne di più sul lavoro di consulente Alavie e presentare la tua candidatura? Contattaci!