SISTRI: Da Febbraio 2012 obbligati a partire

Dopo le varie vicissitudini e lo stop di Agosto, adesso il Governo ha deciso di far ripartire il SISTRI. In tempi brevi.

Quindi: il SISTRI sarà obbligatorio a partire dal 9 Febbraio 2012, senza scaglionamenti.

Saranno esenti solo i produttori di rifiuti pericolosi fino a 10 dipendenti – almeno per ora. Il Ministero dell’Ambiente deciderà in seguito quando il SISTRI diventerà obbligatorio anche per questa tipologia di aziende, si sa già però che non sarà un obbligo almeno fino a Giugno 2012.

Verrà definito, da parte del Ministero dell’Ambiente e di quello della Semplificazione, quali rifiuti – pur se pericolosi – vadano considerati “non critici per l’ambiente”.

Solo per questa tipologia di rifiuti (pericolosi ma non critici) il tracciamento continuerà con registri, formulari e MUD – non con il SISTRI.

Importante: gli operatori che producono solamente rifiuti soggetti a ritiro obbligatorio potranno delegare gli adempimenti SISTRI ai Consorzi di Recupero.

A fronte delle problematiche legate ai sistemi hardware/software su cui si basa il SISTRI, il Senato ha previsto che sia effettuata urgentemente (entro il 15 Dicembre 2011) una verifica di queste componenti da parte del Ministero dell’Ambiente e della concessionaria Selex, in stretta collaborazione con le associazioni di categoria più rappresentative.

Non si può escludere che questa verifica, anche sulla base degli input delle Associazioni di Categoria, possa portare a qualche ulteriore novità sull’adozione del SISTRI – auspicabilmente sul fronte della semplificazione; sembra decisamente improbabile ci sia un ulteriore rinvio della partenza del sistema di tracciamento dei rifiuti.

La soluzione semplice ed economica per il SISTRI: Alavie

Ci siamo resi conto che per molte aziende questo sistema non è molto chiaro, così come non è sempre semplice comprendere come mettersi in regola e quali siano le procedure operative ed informatiche da adottare.

Per questo, abbiamo costituito un’apposita task force di consulenti esperti per aiutare aziende ed artigiani ad “allinearsi”, dando ai nostri clienti tutte le informazioni necessarie e predisponendo piani di intervento per la messa a norma.

E abbiamo anche dei corsi di formazione per aiutare le aziende ad imparare bene, rapidamente, come usare il SISTRI.

Se il SISTRI è complesso, lavorare con noi è facile.

Basta contattarci e ci penseremo noi a rendere semplice questa complessità. In maniera rapida ed economica. Come al solito, togliendovi anche questo bel peso dalle spalle.