Mandrake e la Certificazione rapida.

mandrakeLa rapidità di una certificazione dipende sicuramente dall’efficienza dello staff consulenziale addetto e dalla sua competenza. Che, appunto perché composto da esperti qualificati, sa cosa può promettere al cliente. Magie escluse.

Oltre agli adempimenti previsti per legge, è in aumento la richiesta di certificazioni (Iso 9000, ma anche Ambiente, Qualità, Privacy..)  da parte di imprese che vogliano entrare in determinati mercati esteri e/o specifici Albi-fornitori.  Che vanno ad aggiungersi ad appalti, concorsi, richieste di finanziamenti et similia, che da tempo costituiscono le principali leve per la richiesta di un documento che certifichi l’affidabilità dell’Azienda.

Nel trend in crescita della domanda, aumenta anche l’offerta di Certificazioni veloci, talvolta così rapide che qualcuno giura di non essersene neanche accorto  ;).  Ma non si fanno mancare pure le aziende abbastanza disorganizzate che pur di risparmiare o di avere subito un pezzetto di carta, non si chiedono come un consulente possa farcela in tali ristrettezze di risorse a servirli in 24 ore, a meno che non sia il famoso Mandrake.

Battute a parte, in presenza di ottima organizzazione e buona consulenza, l’immediatezza del servizio è un plus per il cliente ed esistono i metodi per fare prima senza compromettere la serietà del processo di analisi e documentazione.

La certificazione più veloce presuppone più competenza, anche da parte dell’imprenditore. Ecco perché l’area Formazione diventa strategica, poiché, in sintesi, da’ all’impresa la conoscenza dei giusti processi organizzativi (ma anche mentali) per avere sempre coscienza del ruolo di ognuno nell’azienda, ma anche dell’azienda come organismo unico, che necessita della “sincronizzazione” di cervelli e mansioni, per pianificare e controllare, al fine di garantire e certificare il brand.