Rottami di Ferro o Alluminio? Attenzione al Regolamento!

Se la vostra azienda si occupa (in tutto o in parte) di attività di recupero di rottami di Ferro o Alluminio, è importante sapere che dal 9 Ottobre sono entrate in vigore le nuove disposizioni, dettate dal Regolamento Europeo.

Questo regolamento definisce i criteri di differenza tra un rifiuto ed una materia prima seconda – ovvero quando e a quali condizioni questi materiali cessano di essere considerati dei rifiuti.

Il Regolamento prevede che le aziende del settore si dotino di uno specifico sistema di gestione della qualità – che dovrà essere verificato ogni tre anni da un Verificatore Ambientale ai sensi del Regolamento EMAS.

Più in dettaglio, le  principali novità introdotte dal Regolamento riguardano:

  • l’applicazione di un sistema di gestione della qualità;
  • l’utilizzo sistematico di dichiarazioni di conformità per i prodotti generati dal recupero di rifiuti;
  • l’individuazione delle tipologie di rifiuti recuperabili; 
  • i processi e le tecniche di trattamento; 
  • l’adempimento di puntuali obblighi di monitoraggio delle diverse fasi del processo.

 

Alavie risolve

Alavie può aiutare le aziende definendo delle linee guida per la gestione di questi materiali.

Aiutando a definire e strutturare le modalità operative per l’applicazione in azienda di un sistema di Gestione della Qualità, atto a dimostrare a conformità a quanto previsto degli artt. 3,4 e 6 del Regolamento (UE) n. 333/2011, al fine di superare l’accertamento di conformità da parte dell’Organismo preposto.

Se volete, siamo a disposizione per spiegarvi meglio cosa possiamo fare per voi e come. E per cogliere i vantaggi. Basta contattarci.

Alavie è un partner di fiducia

Semplifichiamo la gestione degli aspetti normativi e operativi legati alle problematiche della Qualità, della certificazione, dell’ISO 9001. Riduciamo l’operatività e tagliamo i costi. E vi togliamo dei bei pesi dalle spalle.

Assistiamo i clienti perché siano sempre aggiornati e abbiano sotto controllo gli adempimenti necessari per costruire e gestire il Sistema di Gestione della Qualità (SGQ) ed ottenere le certificazioni aziendali per la Qualità.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Valuta l’efficienza nella gestione
dell’antiriciclaggio nello studio professionale